REGISTRATI GRATIS ORA
REGISTRATI GRATIS ORA
19/09/18 13.03

Come conoscere l'indice di rotazione di magazzino - parte II

Continuiamo il discorso iniziato con lo scorso articolo circa la conoscenza e le conseguenza dell'indice di rotazione di magazzino.

Leggi tutto
12/09/18 11.25

Come conoscere l'indice di rotazione di magazzino

In qualità di proprietario di un eCommerce, dovresti sempre tenere presente che i clienti possono acquistare in ogni istante.  Di conseguenza conoscere l’indice di rotazione del tuo magazzino è davvero importante. 

Leggi tutto
07/09/18 14.21

eBay: nuovo marchio "autentico" sugli orologi usati

Finalmente eBay si è unito ai suoi concorrenti nel tentativo di bloccare il mercato di orologi usati contraffatti espandendo il suo Programma di autenticazione per includere appunto, gli orologi usati.

Leggi tutto
05/09/18 8.00

Servizi IVA su Amazon

Secondo le pubblicazioni di Forbes, entro il 2020 l’e-commerce B2B sarà due volte più grande di quello del B2C. Seguendo queste previsioni, c’è bisogno quindi di targetizzare nel modo adeguato i clienti Business per poter aumentare le proprie vendite online.

Leggi tutto
31/08/18 16.41

Scelta del competitor per impostare Instant Repricing

Scegliere  il competitor con il quale rapportarsi nel repricing è un'azione fondamentale. A seconda del marketplace su cui operi, hai diverse possibilità.
  • Su Amazon:

Durante la compilazione della regola IR per Amazon, potrai scegliere se comparare il tuo prezzo con:

Leggi tutto
29/08/18 8.00

Registro Marche Amazon: non solo per venditori Amazon

Costruire un brand è faticoso. Richiede lavoro, sudore e fatica. È appagante, però. Quando il cliente sceglie te per il nome che hai, per l'esperienza che gli offri, per le emozioni che gli dai, significa aver svolto un eccellente lavoro. Pensa alla Apple, alla Nike, a Ferrari... Aziende che solamente a pronunciare il nome, sprizzano successo da tutti i pori.

Se stai costruendo il tuo brand, sono certo che il tuo terrore più grande sia quello di distruggerlo. Il tuo brand è la tua vita, proprio perché ti è costato tutto ciò che abbiamo detto prima.

Infatti mi capita molto spesso, quando in eDock parliamo con le aziende interessate ai nostri servizi, di sentire che la vendita su Amazon li terrorizza perché hanno paura di svilire il proprio brand.

Niente di più falso!

Da poco più di un anno, Amazon ha infatti lanciato una nuova versione del suo Registro Marche il cui obiettivo è proprio quello di tutelare il tuo brand sul marketplace.

Che cos'è il Registro Marche?

È un registro gestito da Amazon tramite il quale, dopo aver accreditato il proprio brand fornendo documentazione ufficiale, il proprietario potrà usufruire di strumenti per garantire un'esperienza unica agli acquirenti Amazon e per individuare e segnalare violazioni da parte di venditori terzi. Ad esempio potrai cercare, sugli Amazon Store di tutto il mondo, schede prodotto che utilizzano in modo improprio il tuo nome, le tue immagini, i tuoi loghi. Da lì, dopo aver individuato una eventuale violazione, sarà semplice aprire un caso ad Amazon e richiedere di verificare ciò che sta succedendo. 

Ma non è tutto perchè grazie a questa nuova versione anche chi non è un venditore o fornitore su Amazon può utilizzare il Registro Marche e tutelare il proprio marchio e i propri prezzi.

Come riportato sul sito di Amazon:

"Semplifica il processo di individuazione dei casi di potenziale violazione grazie alle nostre funzioni personalizzate progettate in modo specifico per le marche:

• Ricerca globale: cerca contenuti in Amazon Store diversi dalla stessa schermata senza dover cambiare pagina.
• Ricerca per immagini: trova le offerte di prodotti su Amazon che corrispondono ai tuoi prodotti o al tuo logo utilizzando le immagini.
• Ricerca di ASIN in blocco: esegui una ricerca in blocco all'interno di un elenco di ASIN o URL di prodotto per individuare e segnalare rapidamente le potenziali violazioni."

Come posso registrare il mio brand sul Registro Marche?

Innanzi tutto occorre conoscere i requisiti. Partiamo subito dal più ostico: il tuo brand, per essere tutelato in Italia, deve essere depositato presso l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, presentando apposita domanda presso una qualunque Camera di Commercio (il costo è di qualche centinaia di euro). Per tutte le altre nazioni, esistono ovvie differenze: informati. In alternativa puoi fare richiesta di registrazione di un marchio dell'Unione Europea oppure un marchio internazionale. Ovviamente i costi sono di altro ordine.

Il marchio deve essere effettivamente "Registrato". Non valgono richieste pendenti. Puoi vedere lo stato della tua registrazione sul sito dell'UIBM. Ad esempio, ecco la registrazione del marchio eDock.

Infine dovrai avere a disposizione alcuni dati, come:

  • il numero e il luogo di registrazione
  • le nazioni in cui gli articoli del tuo brand vengono prodotti
  • le nazioni in cui i tuoi prodotti vengono distribuiti

Durante la procedura di registrazione del brand, infine, potrai aprire una "Richiesta di esenzione dal codice GTIN". Questa ti permetterà di pubblicare prodotti su Amazon senza disporre di codici EAN, UPC o ISBN.

Ovviamente con eDock potrai creare schede del tuo brand su Amazon sia che tu sia in possesso di codici GTIN, sia che tu non lo sia.

E ora?

Una volta inviata la richiesta di registrazione, attendi la sua approvazione: ci vorrà qualche giorno. Appena sarà abilitata potrai accedere a diversi servizi per individuare utilizzi impropri del marchio e chiederne quindi la verifica da parte di Amazon.

C'è altro!

Se il tuo marchio è registrato su Amazon avrai a disposizione ulteriori funzionalità, come:

  • possibilità di avere pagine A+
  • possibilità di creare il tuo Amazon Store
  • possibilità di creare annunci Headline Search

Conclusione

I brand sono il futuro della vendita online, specialmente su Amazon. Se hai un brand e ancora non vendi, sappi che i tuoi concorrenti, se non lo fanno già, lo faranno a breve. Prima inizi, maggiori sono le opportunità che hai per posizionarlo.

E allora, cosa aspetti? Fammi sapere quando ti sei registrato sul Registro Marche e, se hai bisogno, sappi che sono a disposizione!

Leggi tutto
22/08/18 8.00

Amazon Pay: cos’è e come funziona

È noto a tutti che il processo di check-out è quello su cui si perde la maggior parte dei clienti e chi gestisce un sito di commercio elettronico sa quanto sia importante ottimizzare ogni singola percentuale di abbandono nel processo di check-out. Attualmente, infatti, il tasso di abbandono di un carrello è mediamente intorno a 7 utenti su 10 e questa emorragia è principalmente dovuta alla lunghezza del processo di check-out.

Leggi tutto
14/08/18 8.00

Come Vendere Giochi e Giocattoli su Amazon

Iniziare a vendere di Giochi e Giocattoli su Amazon ha dei requisiti particolari, soprattutto se vuoi essere pronto in vista del periodo natalizio. Pensare alle vendite di Natale ad agosto pare un po' strano e prematuro? Non nel caso di questo marketplace per questa categoria merceologica.

Leggi tutto
08/08/18 12.16

Cos'è Amazon Business?

Anche in Italia è arrivato Amazon Business, un sistema pensato apposta per le aziende che acquistano su Amazon.

Leggi tutto
02/08/18 12.59

Come fare Dropshipping su Amazon

Il modello di business del dropshipping è difficile e può essere difficile da rendere redditizio. Nonostante abbia ottenuto prezzi all'ingrosso, i costi dei tuoi prodotti saranno probabilmente gli stessi di molti altri venditori, se non più alti. Inoltre, i fornitori addebitano commissioni per ordine, per l'archiviazione, la spedizione e la gestione dei prodotti. Nel momento in cui questi costi sono stati presi in considerazione, i venditori si trovano troppo spesso in posizioni non competitive, soprattutto su Amazon.

Leggi tutto

Articoli Recenti