IT | EN

Amazon’s Choice: cos’è e come funziona

Posted by Giulia Trosino 09/05/18 12.00
Giulia Trosino

 Amazon's Choice è un sigillo di approvazione dato da Amazon sui prodotti messi in vendita sul marketplace. Ma come vengono scelti i prodotti e come puoi migliorare le tue possibilità di ottenerlo?

Se hai cercato prodotti da acquistare su Amazon, potresti aver visto il badge Amazon's Choice comparire su alcuni prodotti durante la navigazione del sito. Il badge sta diventando costantemente più visibile,  sempre su più prodotti.

Ma cos’è Amazon’s Choice? E qual è il suo significato?

Amazon's Choice è iniziata nel 2015 come funzionalità  collegata all’assistente vocale Amazon Echo, il device che permette di fare gli ordini con comandi vocali. Ad esempio, se vuoi che Alexa ti trovi delle cialde di caffè, ci sono centinaia di risultati quasi impossibili da filtrare semplicemente utilizzando i comandi vocali. Ma grazie al badge di Amazon's Choice, Alexa può consigliare un singolo oggetto e rendere l'ordine più semplice ed rapido.

Da allora, Amazon's Choice ha iniziato a emergere sempre di più sia sul sito che sull'app mobile. Il badge appare così:

 amazons-choice

 

Come funziona Amazon's Choice? Come si fa a conquistare il badge?

Gli oggetti marchiati da Amazon's Choice sono selezionati da un algoritmo o attraverso un’operazione manuale? Questo è un mistero per tutti i venditori.

Quello che invece non è un mistero è il significato che ha per gli acquirenti. In poche parole, Amazon's Choice, è ciò che viene consigliato da Amazon stesso, etichettato come il miglior prodotto della categoria. Di conseguenza accelera di molto la ricerca del consumatore, il quale può affidarsi rapidamente al consiglio di Amazon e risparmiare tempo nella decisione d’acquisto. Fino a poco tempo fa, il bollino di Amazon’s Choice non si vedeva molto sovente, ora invece i prodotti che ne sono provvisti stanno aumentando sempre di più.

Ma rimane il fatto che nessuno sa esattamente come funzioni, a parte qualche indizio…

Per ogni ricerca di prodotto, c'è solo una scelta di Amazon, anche se non è detto che sia il primo tra i risultati. Solitamente il prodotto consigliato è dopo gli annunci di prodotti sponsorizzati ed è, a volte, il primo risultato di ricerca organica.

 

Non è sempre così, a volte gli articoli di Amazon's Choice possono apparire anche molto più in basso nella classifica dei prodotti.

amazon-choice

Ma allora, se gli oggetti di Amazon's Choice non occupano sempre una posizione di ricerca elevata, quali sono i fattori determinanti? Come si può ottenere questo badge?

Ciò che sappiamo è che le parole chiave giocano un ruolo fondamentale: comprensibile, visto che è nato come strumento guidato dalla ricerca vocale. Ti basta fare una prova: fai due ricerche dello stesso articolo utilizzando parole chiave differenti e vedrai che i prodotti consigliati saranno differenti. Se apri la scheda prodotto, noterai che a fianco del badge viene indicata la parola chiave (o concatenazione di parole chiave) per la quale l’articolo compare come consigliato.

Un’altra informazione ci viene data da Amazon stesso: “Amazon's Choice consiglia prodotti che beneficiano di recensioni positive, un prezzo competitivo e di una spedizione veloce.” Indicazione non molto esaustiva però…

Su alcune schede prodotto invece viene elencato il perché della scelta da parte di Amazon con qualche specifica in più (ho faticato a trovare un esempio su Amazon IT , per questo lo screenshot è di amazon.com)

 

I fattori coinvolti sono:

  • recensioni degli utenti
  • prezzi competitivi
  • Popolarità per determinate parole chiave
  • Bestseller nella sua categoria
  • Disponibile per la spedizione immediata
  • Idoneo per la consegna Prime
  • Tasso di rendimento inferiore rispetto a prodotti simili

Se fai un po’ di ricerche su Amazon, noterai che l'articolo con il badge non è sempre quello più economico o con il punteggio più alto. Al contrario invece, hanno costantemente almeno quattro stelle e la consegna Prime, quindi i venditori devono utilizzare Amazon FBA o Prime venduti dal venditore. Sappiamo poi che ci sono fattori in gioco che non possiamo vedere, come i rendimenti e le percentuali di click-through.

L’etichetta Amazon’s Choice è molto ambita da tutti i venditori, specialmente da quelli che hanno un marchio proprio. Purtroppo però (come dichiarato da Amazon stesso in alcuni forum), non c’è la possibilità di richiedere una verifica dei propri articoli, non c’è una registrazione ad un programma specifico perché la scelta di Amazon è guidata esclusivamente dai suoi dati interni. Di conseguenza forse non è necessario darsi pena di cercare di fare alcuna attività per guadagnarsi l’etichetta. Inoltre credo sia lecito pensare che dietro all’attribuzione del badge non ci sia nessuna azione manuale ma esclusivamente un algoritmo dettato da criteri ancora poco chiari.

Ti faccio un esempio: ho cercato “asciugacapelli professionale” e questi sono i 2 articoli che ho trovato rispettivamente  come Il Più Venduto e l’Amazon’s Choice.

Puoi constatare da te che:

  • Il più venduto ha 2712 recensioni contro le 918 della scelta di Amazon
  • Il più venduto compare prima nei risultati di ricerca
  • Nella categoria Salute e cura della persona, il più venduto è al numero 2 nella Posizione nella classifica Bestseller di Amazon, mentre la scelta di Amazon è al numero 162 (vedi tabella Ulteriori Informazioni, nella scheda prodotto)

È evidente che l’algoritmo che applica il badge si basa su criteri diversi rispetto all’algoritmo che restituisce la lista dei risultati di ricerca.

Non è affatto chiaro perciò quali fattori siano più importanti di altri, e molti risultati di ricerca hanno un'opzione Amazon's Choice che non può essere giustificata analizzando dati visibili come recensioni e ranking di vendita.

Come ottimizzare i prodotti per raggiungere Amazon’s Choice? In conclusione, non si sa ancora se è possibile ne’ quali attività fare.

Topics: Amazon

Articoli Recenti