IT | EN

Amazon FBA e la Brexit

Posted by Giulia Trosino 25/09/19 9.00
Giulia Trosino

Che problemi ci saranno per la Logistica di Amazon in caso di Brexit "no deal"?

Cosa succede con la Brexit?

Il 31 ottobre è prevista l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea. Cosa succede a chi utilizza la logistica di Amazon per vendere?

Il governo britannico ha prodotto una guida per aiutare le aziende in caso di Brexit no-deal (Get Ready For Brexit): avverte che una Brexit senza accordi potrebbe portare a un periodo temporaneo di blocco delle frontiere, influenzando la circolazione delle merci tra il Regno Unito e l'Unione Europea. Amazon dichiara di supportare l'attività di vendita però in caso di uscita senza accordi, la gestione tramite Rete logistica europea e i trasferimenti di inventario tramite il Programma paneuropeo di Logistica di Amazon potrebbero essere temporaneamente bloccate.

Se si verifica una Brexit no-deal, il governo britannico ha comunicato la necessità di pagare l'IVA sulle importazioni nel Regno Unito, quando le merci con un valore non superiore a 135 GBP arrivano per la prima volta nel Regno Unito. 

 

 

 

Topics: Amazon

Articoli Recenti