REGISTRATI GRATIS ORA
REGISTRATI GRATIS ORA

Scelta del competitor per impostare Instant Repricing

Posted by Cristina Cairone 31/08/18 16.41
Cristina Cairone
Scegliere  il competitor con il quale rapportarsi nel repricing è un'azione fondamentale. A seconda del marketplace su cui operi, hai diverse possibilità.
  • Su Amazon:

Durante la compilazione della regola IR per Amazon, potrai scegliere se comparare il tuo prezzo con:

1) il prezzo del miglior concorrente

ir.jpg

2) il prezzo del miglior concorrente TopSeller

ir2.jpg

Vediamo nel dettaglio cosa comporta la scelta di una voce piuttosto che l'altra.

1) Miglior concorrente

Viene preso in considerazione il prezzo più basso per quella scheda Amazon, indipendentemente dal fatto che questo prezzo sia in BuyBox oppure eleggibile per la BuyBox.

2) Miglior concorrente TopSeller

Viene preso in considerazione il prezzo più basso fra i prezzi BuyBox (che sono due: uno disponibile in Prime e uno no). Se il prezzo in BuyBox è uno, ed è il tuo, vengono presi in considerazione i prezzi degli altri venditori purché eleggibili per la BuyBox. 

Esempio 1 - Regola impostata come "Miglior concorrente".

Se le offerte sono:

A: 10€

B: 5€ (non eleggibile per la BuyBox)

C: 7€ (eleggibile per la BuyBox)

D: 9€ (eleggibile per la BuyBox ed in BuyBox)

L'offerta A ovviamente viene ignorata (essendo tua) e verrà modificata usando come cifra di riferimento quella del concorrente B, perché - fra tutti - è quello con il prezzo in assoluto più basso.

Esempio 2 - Regola impostata come "Miglior concorrente TopSeller".

Usando le stesse offerte di prima, il prezzo preso come parametro è il prezzo del venditore D, perché si trova in BuyBox. Il prezzo del concorrente C, pur essendo più basso ed eleggibile, viene ignorato. 

Esempio 3 - Regola impostata come "Miglior concorrente TopSeller" e prezzo tuo in BuyBox 

Supponendo, invece, che ora le offerte siano:

A: 8€ (eleggibile per la BuyBox ed in BuyBox)

B: 5€ (non eleggibile per la BuyBox)

C: 7€ (eleggibile per la BuyBox)

D: 9€ (eleggibile per la BuyBox)

In questo caso, essendo la BuyBox occupata dalla tua offerta, verrà preso come riferimento il prezzo del concorrente C, perché il più basso fra quelli eleggibili per la BuyBox.

Esempio 4 - Regola impostata come "Miglior concorrente TopSeller", prezzo tuo in BuyBox  e prezzo in BuyBox Prime di un altro cliente.

Supponendo, invece, che ora le offerte siano:

A: 8€ (eleggibile per la BuyBox ed in BuyBox normale)

B: 5€ (non eleggibile per la BuyBox)

C: 7€ (eleggibile per la BuyBox)

D: 9€ (eleggibile per la BuyBox ed in BuyBox Prime)

In questo caso, essendoci due offerte BuyBox ed essendo che una è la tua, viene presa quella del concorrente D, dato che è l'altra BuyBox. Viene, quindi, ignorata l'offerta del più basso.

Esempio 5 - Regola impostata come "Miglior concorrente TopSeller", prezzo in BuyBox normale + prezzo in BuyBox Prime di altri clienti.

Supponendo, invece, che ora le offerte siano:

A: 8€ (eleggibile per la BuyBox)

B: 5€ (non eleggibile per la BuyBox)

C: 7€ (eleggibile per la BuyBox ed in BuyBox normale)

D: 9€ (eleggibile per la BuyBox ed in BuyBox Prime)

In questo caso, essendoci due offerte BuyBox diverse dal nostro cliente, viene presa quella con il prezzo più basso e, quindi, quella del concorrente C.

Nota bene: queste regole non si applicano per la prima sincronizzazione (che avviene quando agganci il prodotto per la prima volta ad una regola per Amazon). In questo caso verrà sempre e comunque preso il prezzo più basso, indipendentemente dalla scelta che farai.

  • Su eBay

I prezzi possono essere modificati relazionandosi ai concorrenti in modo diverso secondo due diciture:

IL MIO CONCORRENTE E'

1) IL PRIMO PER RILEVANZA:

ts_ir_1.jpg

ovvero il venditore che risulta essere IL PRIMO (quindi prima inserzione sulla pagina proprio a livello visivo) tra i primi 30 per quella query di ricerca. Quindi, paradossalmente, potrebbe anche non essere il venditore con il prezzo più basso. Ma se la regola è impostata in questo modo, il repricer andrà a paragonarsi con il prezzo dell'inserzione numero 1 nella lista delle 30.

2) COLUI CHE, TRA LE INSERZIONI INDIVIDUATE, HA IL PREZZO PIU' BASSO:

ts_ir_2.jpg

ovvero, tra i primi 30 che compaiono su eBay per la query di ricerca impostata, il venditore che ha il prezzo più basso. Quindi non importa che l'inserzione sia la n. 1, 10, 15 o 20 nell'elenco.. l'importante è che il venditore abbia il prezzo più basso.

Ulteriore chiarimento: per valutare le 30 inserzioni, vanno inseriti lateralmente i filtri corrispondenti ai parametri impostati sulla regola. Ad esempio:
formato: compralo subito
condizione: nuovo
provenienza: tutto il mondo 
E così via. 

Topics: Supporto

Articoli Recenti