IT | EN

Svizzera tagliata fuori da Amazon.com

Posted by Giulia Trosino 05/12/18 12.29
Giulia Trosino

Dal 2019 basta alle spedizioni in Svizzera da parte di Amazon.com

Con l'inizio del 2018 si era sentito vociferare che Amazon avrebbe aperto una sede in Svizzera. Invece questa voce, per ora , è stata smentita ma non solo! Amazon.com ha annunciato che dopo gli acquisti di Natale smetterà di offrire la consegna in Svizzera. I circa 100000 clienti svizzeri hanno infatti ricevuto una comunicazione nella quale è spiegato che dal 26 dicembre 2018 il sito americano non effettuerà più spedizioni.

Perchè?

A quanto pare la motivazione è legata alla nuova legge sull’IVA che entrerà in vigore nel 2019, secondo la quale le società straniere che si occupano di vendita per corrispondenza e che generano oltre 100.000 franchi svizzeri all'anno in piccole spedizioni in tutto il mondo saranno soggette a tassazione. Questo ovviamente varrà anche per Amazon.

Evidentemente la Svizzera non genera un volume di vendite abbastanza soddisfacente tanto da far adeguare il colosso Amazon alle nuove regolamentazioni svizzere.

Ai clienti svizzeri verrà quindi consigliato di appoggiarsi ai mercati amazon.it e amazon.de

Sicuramente la scelta dei prodotti per loro sarà molto ridotta data la vastità di scelta proposta dal mercato americano. 

L'esperto di e-commerce Jan Bomholt si dice molto felice: "«Una delle aziende più grandi al mondo si sta attualmente defilando in Svizzera. Questa è una vittoria per il commercio svizzero»"

 

 

 

 

Topics: Amazon

Articoli Recenti